Home Notizie Archivio 2014 Carle&Montanari–OPM e Rockwell Automation
Carle&Montanari–OPM e Rockwell Automation Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

13/07/2014

Carle&Montanari–OPM sceglie le soluzioni integrate di Rockwell Automation

Carle&Montanari-OPM, azienda internazionale specializzata nella costruzione di linee che coprono l’intero ciclo produttivo del cioccolato, dalla trasformazione del cacao fino al confezionamento, e presente con le proprie soluzioni packaging nei settori confectionary, bakery, cosmetico e farmaceutico, si affida a Rockwell Automation per l’automazione delle sue macchine.


In linea con la propria filosofia di completa integrazione e sinergia di competenze con il fornitore, e in un’ottica di massimo servizio al cliente, Carle&Montanari-OPM conferma la propria fiducia in Rockwell Automation selezionandone ancora una volta le soluzioni. In questo caso si tratta della realizzazione di una linea di confezionamento per un’importante azienda messicana che produce snack, facente parte di un gruppo leader nella produzione di bevande analcoliche. Per questo progetto Carle&Montanari–OPM ha scelto l’architettura integrata di Rockwell Automation.

La linea è composta da 4 confezionatrici a 6 assi per pile di biscotti, ognuna con 21 nastri di alimentazione, e da 2 confezionatrici a 6 assi per slug di biscotti, ognuna con un trasferitore rotante per l’alimentazione ad alta velocità, per un totale di 124 integrated driving motion. Tutte le discipline di controllo e motion sono gestite con prodotti Rockwell Automation ivi compreso il controllo dei nastri e dei trasferitori rotanti, indispensabili per far giungere i prodotti alla flowpack con cadenza perfetta e quindi per massimizzare le performance della macchina.

“Abbiamo visto evolvere nel corso degli anni i prodotti Rockwell Automation per il motion integrato e oggi riteniamo che rappresentino la soluzione perfetta per le nostre macchine. Abbiamo messo a punto nel tempo un ottimo rapporto di collaborazione e, quando siamo stati chiamati a realizzare una linea completa di confezionamento per questo importante cliente, non abbiamo avuto alcun dubbio e ci siamo rivolti a Rockwell Automation. La scelta di equipaggiare le nostre macchine con soluzioni di controllo e motion integrate e fornite da un unico fornitore specializzato, si è rivelata fin da subito vincente poiché ci ha permesso di ridurre notevolmente i costi e i tempi di realizzazione e di start up”. afferma Alessandro Davico, Automation Manager di Carle&Montanari-OPM.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Domenica 13 Luglio 2014 21:16