Home Notizie Archivio 2013 Siad, purezza per il taglio laser
Siad, purezza per il taglio laser Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

15 Gennaio 2013

Siad ha presentato in occasione di Lamiera 2012 nuove soluzioni per la saldatura e il taglio dei metalli

Proprio il grado di purezza dei gas della linea Laserstar è fondamentale per garantire alta qualità dell'incisione nel taglio laser, evitando le post-lavorazioni sul metallo e il deterioramento delle lenti che indirizzano il fascio laser.

Ricerche presentate da Siad durante la fiera mostrano come usare ossigeno impuro genera un taglio ossidato con tracce di bava, mentre ossigeno con grado di purezza superiore aumenta la qualità e la velocità del taglio del 20%. Lo stesso per l'azoto usato nel taglio per fusione, dove l'utilizzo di azoto autoprodotto con setacci molecolari, invece che derivato da frazionamento dell'aria, porta ad avere un'incisione ossidata e in alcuni punti corrosa, con aumento della durezza, e nel tempo a defocalizzazione del fascio laser.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Martedì 15 Gennaio 2013 07:57