Home Notizie Archivio 2013 Siemens presenta il primo traghetto elettrico
Siemens presenta il primo traghetto elettrico Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

15 Gennaio 2013

Il primo traghetto elettrico Siemens che trasporterà fino a 120 auto e 360 passeggeri tra i fiordi della Norvegia

Il primo traghetto completamente elettrico sarà in funzione a partire dal 2015 in Norvergia. Prodotto da Siemens per la società Norled, e costruito dall’armatore locale Fjellstrand, il nuovo ferry permetterà di risparmiare un milione di litri di gasolio all’anno, riducendo le emissioni di ossidi d’azoto di almeno 15 tonnellate, solo nella tratta tra Lavik e Oppedal, a Songefjord.

L’eBoat, che ha la forma di un catamarano per migliorare l’idrodinamicità, misura 80 metri, e ha uno scafo in alluminio che ne dimezzerà il peso rispetto a simili traghetti convenzionali. Grazie all’accordo stretto con il Ministero dei Trasporti, Norled lo utilizzerà per trasportare fino a 120 autovetture e 360 passeggeri per volta, fino al 2025.

La particolarità di questa nave elettrica è che la sua batteria, che alimenta un motore in grado di sprigionare una potenza di 800 kW (che spingerà il nuovo vascello alla stessa velocità - circa 10 nodi - degli attuali motori diesel da 1.500 kW sulle vecchi navi pesanti), si potrà ricaricare completamente in meno di 10 minuti.

Al momento la rete elettrica locale dei due porti non è in grado di fornire così tanta energia elettrica in così poco tempo, quindi per ora verranno utilizzare batterie di riserva che dovranno essere cambiate dopo ogni tratta.  La tecnologia elettrica, però, sembra essere la strada da seguire: secondo Siemens, tutte le tratte inferiori ai 30 minuti potranno presto essere servite da traghetti elettrici

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Martedì 15 Gennaio 2013 07:53