Home Notizie Archivio 2013 Rockwell Automation: template virtuali per PlantPAx
Rockwell Automation: template virtuali per PlantPAx Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

14 Gennaio 2013

Rockwell Automation: template virtuali per PlantPAx


Le aziende grazie ai template virtuali semplificano la virtualizzazione e ne traggono massimo vantaggio, riducendo di fatto i costi di validazione e di ingegneria ed estendendo il ciclo di vita dei prodotti Rockwell Automation lancia dei template virtuali per il sistema di automazione di processo PlantPAx, che includono server di sistema, stazioni operatore e stazioni di ingegneria . Questi template pre-integrati e pre-configurati che vengono forniti come immagini su un disco esterno USB aiutano a ridurre i costi di validazione e i tempi di ingegneria iniziale.

L'installazione di un sistema completo di automazione di processo richiede tipicamente diversi giorni. Al contrario, un'immagine virtuale di ogni componente del sistema può essere distribuita in due o tre ore e, una volta implementati, i componenti possono essere duplicati in pochi minuti. I template operano con il formato OVF (Open Virtualization Format), ufficialmente supportato da VMWare vSphere.

I template sono principalmente tre. Process Automation System Server (PASS): è un componente fondamentale nell’architettura del sistema e ha in carico i principali componenti software. Fornisce una piattaforma di servizi comuni che permettono una gestione centralizzata dei dati in tutto il sistema di automazione di processo PlantPAx. Il PASS fornisce anche dati, HMI e svolge le funzioni di un alarm server. Operator Workstation: comprende il software necessario per la visualizzazione e il controllo del processo. Engineering Workstation: Include tutto il software necessario per configurare tutti i componenti di controllo e visualizzazione del sistema di automazione di processo PlantPAx.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Gennaio 2013 19:50