Home Notizie Archivio 2013 Integrated Motion in ambiente EtherNet/IP
Integrated Motion in ambiente EtherNet/IP Stampa
Scritto da Administrator   

05 Gennaio 2013

Rockwell Automation: Un connubio perfetto per una soluzione di Integrated Motion in ambiente EtherNet/IP

Il servoazionamento Kinetix 5500 si abbina perfettamente al servomotore VPL a bassa inerzia con tecnologia smart-cable, per offrire una soluzione di Integrated Motion compatta e di facile utilizzo nelle reti EtherNet/IP.

Questa nuova soluzione di controllo assi, che va ad ampliare l’attuale gamma di prodotti per architetture midrange, è studiata per consentire la connessione e l’operatività con la nuova famiglia di controllori CompactLogix Allen-Bradley tramite l’impiego del software Studio 5000, in grado di gestire l’approccio Integrated Motion in ambiente EtherNet/IP.

Con questa soluzione, gli utenti potranno utilizzare applicazioni di controllo assi in parallelo con funzionalità di automazione, controllo di processo e sicurezza in un’unica piattaforma di controllo e utilizzando una sola rete, con una conseguente semplificazione delle attività di progettazione, dell’operatività e della manutenzione delle attrezzature.

Il sistema costituito dall’azionamento Kinetix 5500 e dal servomotore VPL, ideale per applicazioni di imballaggio, converting o movimentazione dei materiali, non richiede l’aggiunta di barre di alimentazione separate o accessori supplementari, pertanto i macchinari possono essere ampliati nel tempo secondo necessità. Inoltre, grazie all’implementazione della tecnologia smart-cable, che prevede l’impiego di connettori a sgancio rapido (a rotazione monogiro), il cablaggio del sistema risulta notevolmente più semplice, in quanto è possibile utilizzare un solo cavo per trasmissione di potenza e il feedback, eliminando le diverse terminazioni dei cavi e dell’hardware.

Questa soluzione, con una densità di potenza di livello superiore, consente di ridurre gli ingombri fino al 50% e, con un abbinamento ottimale tra taglia dell’azionamento e del motore, permette di dimezzare il consumo di energia rispetto alle soluzioni comparabili, garantendo comunque un tempo di chiusura loop di 125 µs, per ottimizzare le prestazioni. Un bus CA/CC comune esterno consente inoltre di ridurre il numero di componenti hardware garantendo una modularità ottimale tramite l’impiego di una piattaforma unica per sistemi a singolo asse o multiasse. Per un’ulteriore ottimizzazione della progettazione, Kinetix 5500 è dotato di interfaccia Ethernet a doppia porta, compatibile con varie topologie di rete.

Grazie alla funzionalità di feedback digitale, il sistema di controllo riceve informazioni in tempo reale sulle prestazioni del motore, mentre un nuovo display consente di visualizzare informazioni supplementari per la messa in servizio, la messa a punto e attività di diagnostica di livello avanzato. Potendo utilizzare servomotori e motori a induzione nella stessa piattaforma di azionamento, si ha una riduzione dei costi di immobilizzo delle scorte. Inoltre, la gamma di potenze disponibili per l’architettura midrange è stata ampliata, con potenze da 600 W a 15 kW, permettendo l’impiego di un solo azionamento per applicazioni a 230 e 480 V.

Questa combinazione innovativa di azionamento, motore e cavo è la risposta che molte aziende stavano cercando alla necessità di soluzioni di facile utilizzo a costi più contenuti. Tuttavia, facilità di impiego ed economicità non sono sinonimo di compromessi a livello di prestazioni e flessibilità: questa soluzione, infatti, è in grado di competere con molte altre soluzioni disponibili sul mercato, offrendo al contempo molti vantaggi in più.

Ritorna all'Indice

 

26 Dicembre 2012

Un connubio perfetto per una soluzione di Integrated Motion in ambiente EtherNet/IP

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Gennaio 2013 16:09