Home Notizie Archivio 2013 ABB i-bus KNX per hotel e comunità
ABB i-bus KNX per hotel e comunità Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

22 Febbraio 2012

Nuove soluzioni ABB i-bus KNX per hotel e comunità: il giusto comfort per ogni stanza

Con il nuovo Room Master RM/S 3.1 per sistemi di building automation ABB i-bus KNX, si arricchisce la gamma di soluzioni per la gestione efficiente e automatica delle camere/locali di strutture alberghiere, uffici, case di cura e residence: in ottica di risparmio energetico, riduzione dei tempi di installazione e di messa in servizio, senza rinunciare al comfort.

Il nuovo Room Master RM/S 3.1 consente di connettere direttamente, al suo interno, e in un unico dispositivo, gli ingressi e le uscite necessarie al controllo di tutte le funzioni (illuminazione, utenze motorizzate, riscaldamento, ventilazione eccetera) di ogni singola camera/locale. Questa connessione diretta evita l’utilizzo di oggetti di comunicazione KNX e permette di ridurre il traffico sul bus-KNX.

Room Master RM/S 3.1 ha una struttura modulare, è adatto al montaggio su barra DIN e assicura le funzionalità di:

  • commutazione
  • dimmerizzazione
  • controllo tapparelle
  • temporizzazioni
  • scenari e funzioni logiche (and, or, xor o gate).

Il nuovo dispositivo ABB i-bus KNX dispone di:

  • 12 ingressi per la connessione di pulsanti, interruttori o sensori vari
  • 4 uscite-relè da 16 A per utenze elettriche
  • 4 uscite-relè da 6 A (contatto in scambio) per la gestione di utenze motorizzate.

La configurazione standard del dispositivo prevede 16 scenari di stanza preimpostati; tutte le funzioni di camera sono subito operative e sotto controllo dopo l’installazione del dispositivo nel sistema.

RM/S 3.1 completa la gamma di dispositivi per l’automazione di stanza/locale, composta da altre versioni di Room Master (RM/S 1,1 e RM/S 2.1) e da Room Controller RC/A. Quest’ultimo è un dispositivo che può essere installato sotto pavimento o in controsoffitto e che offre la massima flessibilità perché è configurabile mediante singoli moduli funzionali secondo le effettive esigenze di ogni installazione.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Febbraio 2013 22:06