Home Notizie Archivio 2013 EP ricarica le Renault ZE con Schneider
EP ricarica le Renault ZE con Schneider Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

09 Febbraio 2013

Schneider Electric con Renault per la mobilità eco-friendly


Le stazioni di ricarica EVlink ricaricheranno la flotta di veicoli elettrici di EP, azienda leader nazionale nella ristorazione; i 30 veicoli elettrici che permetteranno a EP di consegnare i pasti nelle scuole di Napoli « a emissioni zero » si ricaricheranno con le stazioni di ricarica EVlink Residenziale di Schneider Electric.

Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell’energia, è al fianco di Renault nell’accordo che la casa automobilistica ha siglato con EP,  la prima azienda di ristorazione in Italia che ha scelto di dotarsi di una flotta di veicoli elettrici  per consegnare i pasti nelle scuole di Napoli. EP si doterà di 30 veicoli elettrici della gamma Kangoo ZE in tre anni, ed i primi 18 saranno su strada a partire da maggio prossimo.

Schneider Electric, attraverso la collaborazione con Majorano SpA, ha fornito le stazioni di ricarica EVlink che sono state attualmente installate presso la sede di EP : esse serviranno a garantire la ricarica dei primi 18 veicoli, che nell’utilizzo garantiranno un risparmio di emissioni pari a 46 quintali di Co2, per la consegna di ben 5.600 pasti al giorno, presso 72 sedi scolastiche delle Municipalità 1 e 9 del Comune di Napoli.

Schneider Electric e Renault nel 2012 hanno siglato in Italia una collaborazione che permette ai concessionari del nostro paese di offrire agli acquirenti delle auto elettriche anche la relativa infrastruttura di ricarica, installata da un installatore qualificato del network Schneider Electric EVPro.

«Per noi è un motivo di grande orgoglio essere al fianco di Renault : si tratta, infatti, al momento della consegna più importante di veicoli elettrici che avviene in Italia, un risultato che attesta il valore del nostro impegno congiunto per la mobilità sostenibile e per la più ampia diffusione delle necessarie infrastrutture di ricarica » ha commentato Ivan Maineri, VP Infrastructure – Power Solution & Energy Efficiency di Schneider Electric.

« Le auto che si ricaricano con le nostre stazioni sono già nelle strade e la capacità che abbiamo di soddisfare le diverse esigenze è frutto di notevoli investimenti in ricerca e sviluppo, e della collaborazione con partner di livello internazionale ».

Le stazioni residenziali EVlink da 3k  consentono di ricaricare un veicolo elettrico con batterie da circa 15-20kWh in circa 6-8 ore, garantendo la  massima sicurezza per utenti e veicoli . Il cuore del terminale di ricarica è un controller elettronico che si occupa della comunicazione con il veicolo elettrico e della verifica delle condizioni di sicurezza durante tutte le fasi della ricarica, ed è dotato di una semplice e intuitiva interfaccia a LED che consente di avviare, arrestare e monitorare l’avanzamento della ricarica stessa.

I terminali residenziali EVlink sono inoltre dotati della innovativa funzione “ricarica differita” che consente, in abbinamento a un interruttore orario o ad un sistema di distacco carichi, di evitare l’intervento del limitatore del distributore durante i picchi di assorbimento dell’impianto cui è collegata la stazione di ricarica, realizzando un semplice ma brillante sistema di gestione dell’energia.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Sabato 09 Febbraio 2013 10:56