Home Notizie Archivio 2013 Infineon amplia la gamma di MCU a 32 bit
Infineon amplia la gamma di MCU a 32 bit Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

19 Gennaio 2013

La nuova famiglia di microcontroller XMC1000 per applicazioni industriali di Infineon

Nel corso di una conferenza stampa Infineon ha annunciato la disponibilità a partire da marzo 2013 dei primi campioni dei microcontroller Infineon della famiglia XMC1000, realizzati con tecnologia a 65 nm su wafer da 300 mm. Si tratta di MCU a 32 bit che utilizzano un core ARM Cortex-M0, proposti a un prezzo paragonabile a quello di device industriali a 8 bit. Anche i settori di impiego tipici sono quelli dei componenti a 8 bit e comprendono le applicazioni per sensori e attuatori, illuminazione a LED, drive per motori e digital power conversion, come gli UPS.

Durante l’incontro Stephan Zizala, senior director per gli industrial e multimarket microcontroller di Infineon Technologies AG ha precisato: ”La famiglia XMC1000 offre evidenti vantaggi per realizzare il passaggio dagli MCU a 8 bit a quelli a 32 bit per un'ampia gamma di sistemi”.

Fra le caratteristiche principali di questi MCU, oltre a una quantità di memoria flash che arriva fino a 200KB, c'è l'integrazione di timer PWM, convertitori A/D a 12 bit, e interfacce di comunicazione seriali. La famiglia XMC1000 utilizza, inoltre, la stessa piattaforma di sviluppo DAVE della serie XMC4000.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Sabato 19 Gennaio 2013 14:23