Home Notizie Archivio 2012 IntegratedArchitecture
IntegratedArchitecture PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

22 Dicembre 2012

Nuove dimensioni di scalabilità per l’architettura integrata

Rockwell Automation estende ulteriormente il portafoglio IntegratedArchitecture per rispondere ai bisogni di un numero sempre più ampio di utenti, con particolare attenzione ai costruttori di macchine (Oem). Sviluppata in un’ottica di incremento della scalabilità, riduzione del time-to-market e miglioramento delle performance delle macchine questa estensione offre tutte le funzionalità per ampliare un’offerta competitiva per il Controllo di drive e servoazionamenti su EtherNet/IP.

La nuova generazione didrive PowerFlex 525Allen-Bradley, progettati per offrire anche nelle applicazioni meno complesse e nelle macchine con funzionalità di base la comodità di una programmazione semplificata e di una messa in servizio rapida e senza problemi. L’azionamento può essere configurato tramite apposito modulo con display LCD integrato oppure usando Studio 5000 (evoluzione di RSLogix 5000).

I servoazionamenti Kinetix 5500 e i servomotori VP Allen-Bradley che, combinati in un unico sistema, offrono una soluzione scalabile ed efficiente ma anche economica, adattabile a numerose applicazioni e in grado di garantire prestazioni elevate. Questa soluzione è stata progettata per funzionare con la nuova famiglia di controllori CompactLogix utilizzando il software Studio 5000 che supporta la gestione delle funzioni Motion su EtherNet/IP.

Grazie all’architettura innovativa e compatta, i servoazionamenti Kinetix 5500 richiedono meno spazio su quadro e semplificano il cablaggio perchè prevedono l’utilizzo di un unico cavo per alimentazione e rete, soluzione che permette anche di risparmiare tempo in fase di installazione e messa in servizio.

Per Rockwell Automation una soluzione integrata di automazione ha innegabili vantaggi per quanto concerne, per esempio, la disponibilità di tool di programmazione comuni alle varie discipline di controllo (processo, safety e motion), ma non solo, attraverso soluzioni scalabili è possibile utilizzare la stessa tecnologia per gestire complessi sistemi come per semplici automazioni di macchine. Il cuore di queste potenti soluzioni flessibili è rappresentato dai nuovi controllori CompactLogix in grado di supportare fino a 16 assi servo su rete ethernet TCP/IP con protocollo EtherNet/IP, dai servo azionamenti modulari Kinetix 5500 per il controllo di servomotori fino a 32 Nn e dagli azionamenti per motori asincroni PowerFlex 525.

Ritorna all'Indice

 

09 Novembre 2012

Pilz: Nuovo Bollettino Ufficiale relativo alla Direttiva Macchine

Nell'edizione del Bollettino Ufficiale UE 2012/C 256/01, pubblicata il 24 agosto 2012, vengono elencate alcune nuove Norme armonizzate.

Il 24 agosto 2012 la Commissione Europea ha pubblicato un nuovo Bollettino Ufficiale sulla Direttiva Macchine. Il Bollettino include un elenco aggiornato delle Norme armonizzate secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE e i relativi riferimenti.

Il nuovo elenco sostituisce il precedente 2012/C 159-01 ed è stato pubblicato con il numero 2012/C 256/01.

 

Download:

Bollettino Ufficiale dell'Unione Europea 2012/C 256/01

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Dicembre 2012 18:25