Home Notizie Archivio 2012 Schneider Electric spiega come ridurre la spesa energetica nei data center
Schneider Electric spiega come ridurre la spesa energetica nei data center PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

09 Novembre 2012

Ridurre la spesa per l’energia è una priorità, perché può rappresentare il 42% dei costi operativi di una struttura

Schneider Electric parteciperà a Gartner ITxpo 2012, che si svolgerà dal 5 all’8 novembre prossimi a Barcellona. L’evento offre una piattaforma di dibattito di alto livello cui partecipano i più importanti CEO del mondo, per confrontarsi sul futuro delle nuove tecnologie.

Ben De Clercq, EMEA Datacenter Solutions della divisione IT di Schneider Electric, presenterà il documento “A Connected World requires integrated management. Introducing DCIM Engineered Software for your Business”, introducendo la strategia proposta da Schneider Electric per ridurre la spesa per l’energia nei data center.

E’ stato stimato che nel 2016 gli utenti di Internet nel mondo saranno tre miliardi; quattro connessioni in banda larga su cinque saranno utilizzate da cellulari, smartphone e tablet. In questo scenario, ridurre I costi legati all’energia è una priorità, in quanto essi possono rappresentare il 42% delle spese operative. Da ciò deriva anche l’assoluta necessità di rendere queste strutture efficienti e sostenibili.

“StruxureWare di Schneider Electric, la nuova suite software per la gestione dell’infrastruttura data center, è l’elemento portante della nostra strategia di risparmio: con essa si possono tenere sotto controllo l’alimentazione elettrica, il condizionamento, la gestione dello spazio IT, i server, la rete, lo storage nel data center” spiega De Clercq. Il manager sottolinea, inoltre, che secondo IDC la soluzione DCIM di Schneider Electric è la migliore a livello globale.

Lo scorso luglio Schneider Electric ha presentato un nuovo aggiornamento software per la suite StruxureWare Data Center Operation. La versione 7.2 di questo software DCIM (Data Center Infrastructure Management) è in grado di individuare i server sotto utilizzati e ottimizzare la gestione delle apparecchiature IT nel Data Center. Un altra novità riguarda l’aggiunta di IT Power Control, che funziona con Intel Data Center Manager (DCM), e l’inclusione del Plug-in per Cisco UCS™ Manager.

Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Novembre 2012 21:18