Home Notizie Archivio 2012 GE presenta PowerXpand
GE presenta PowerXpand PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

02 Luglio 2012

GE presenta PowerXpand per soddisfare la crescente richiesta di energia in tempi rapidi

Con l'obiettivo di rispondere alla sempre più diffusa richiesta mondiale di generazione di energia in tempi rapidi, GE ha presentato la nuova offerta PowerXpandTM che integra diverse tecnologie proprietarie progettate per i clienti che devono affrontare esigenze energetiche temporanee o che sono alla ricerca di soluzioni permanenti. Il portfolio è composto dalle turbine a gas aeroderivate di GE TM2500 e TM2500+, dal motore a gas containerizzato Jenbacher J320 e dai motori diesel V250/V228 per produrre energia rapida in maniera affidabile, quando e dove richiesto.
L'attuale scenario energetico sta sensibilmente cambiando con l'ingresso di nuovi produttori indipendenti – aziende private, enti pubblici e comunità – che vanno ad affiancare le tradizionali grandi utility per produrre in maniera del tutto autonoma energia sostenibile e affidabile, da erogare dove e quando necessario. Una tendenza alla quale concorrono molti fattori, fra cui anche lo sviluppo globale del mercato e la rapida espansione di una classe media particolarmente “affamata” di energia che nel 2030 si stima sia composta da 5 miliardi di persone . Un altro elemento è costituito dal crescente numero di amministrazioni locali e centrali che stanno investendo sempre più in tecnologie a elevata mobilità e rapidità, in grado quindi di colmare velocemente il gap energetico in caso di blackout, carenza di forniture o disastri naturali.
Le tecnologie PowerXpand di GE vengono già impiegate per fare fronte alle esigenze di generazione di energia elettrica rapida a livello mondiale. Nell'aprile del 2011 la società greca EXPO Power Systems aveva acquistato un generatore con turbina a gas TM2500+ per fare fronte ai picchi estivi sostenuti dalla rete distributiva isolana di Rodi. Il sistema è entrato in funzione in soli 11 giorni dalla consegna, pronto a garantire una fonte di approvvigionamento energetico veloce e permanente.
“Potendo contare su una rete di partner globale, una tecnologie flessibili e prontamente disponibili, nonché eccellenti capacità di esecuzione siamo in grado di rispondere alle esigenze dei clienti in qualsiasi contesto e in tempi davvero molto rapidi”, ha spiegato Darryl Wilson, Presidente e CEO della divisione Aeroderivative Gas Turbines di GE Power & Water. “Il nostro portfolio PowerXpand mette a disposizione soluzioni ideali per forniture energetiche permanenti, per generatori di backup in caso di disastri naturali, interruzioni nel funzionamento di impianti o attività di manutenzione, o per fronteggiare vincoli produttivi come nel caso di carenze negli impianti idroelettrici. I clienti possono scegliere tra una vasta gamma di prodotti e di servizi, da un singolo motore a gas fino a una centrale elettrica completa, dalla progettazione alla commissione chiavi in mano”.
Questo annuncio è stato fatto in occasione dell'Africa Energy Forum che si tiene questa settimana a Berlino. PowerXpand è una soluzione di particolare rilevanza per l'Africa dove, stando ai dati del 2009, sono ancora 600 milioni circa le persone senza elettricità (585 milioni nell'Africa sub-sahariana) . Negli ultimi tre anni il continente africano ha registrato un incremento costante in termini di reddito, diventando una delle realtà con il maggiore sviluppo economico a livello globale , con uno sviluppo che determina di conseguenza un sensibile incremento della richiesta energetica. Il tasso di elettrificazione del continente, diverso da Paese a Paese, è ancora di molto inferiore al 50%3. E laddove le risorse energetiche sono invece disponibili, il problema risiede nella presenza di infrastrutture obsolete e una capacità produttiva limitata: due aspetti che impediscono un accesso affidabile all'elettricità. Numerosi produttori locali chiedono quindi di poter utilizzare tecnologie capaci di generare energia in maniera rapida e permanente, proprio come le soluzioni PowerXpand di GE.

Le principali caratteristiche del portfolio PowerXpand di GE
• Coniuga le tecnologie rapide e mobili di GE in un'unica offerta completa — PowerXpand di GE offre soluzioni energetiche innovative che permettono ai clienti di generare energia in maniera temporanea o definitiva, dove e come necessario. Da singoli motori a gas fino a intere centrali chiavi in mano, GE abbina servizi di progettazione, installazione, avviamento, operatività, assistenza e trasporto rispondendo a qualsiasi necessità energetica permanente o temporanea. La flessibilità è garantita anche sotto il profilo business, in quanto il cliente può optare tra l'acquisto e il noleggio.
• Fornisce energia rapida con un approccio flessibile, quando e dove richiesto — la tecnologia PowerXpand garantisce estremamente elevati livelli di flessibilità con tempi di avviamento inferiori ai 10 minuti; i fornitori possono quindi reagire velocemente ai picchi di domanda e allo stesso modo ridurre l'erogazione per evitare inutili sprechi. Questa adattabilità aiuta i clienti a risparmiare carburante e denaro supportando una rete stabile e affidabile capace di reagire alle richieste in tempo reale. GE è in grado di soddisfare le esigenze praticamente di qualsiasi ambiente in tempi molto brevi. Nella maggior parte dei casi il progetto può essere realizzato attualmente in meno di 90 giorni, tempo che scenderà a meno di 45 giorni nel corso dell'anno. Alcune realizzazioni hanno richiesto solo 11 giorni.
• Fornisce soluzioni energetiche adatte a un ampio ventaglio di necessità —Le tecnologie PowerXpand sanno reagire velocemente alle situazioni più diverse nelle quali è richiesta particolare rapidità nella produzione energetica: Paesi che devono raggiungere obiettivi di elettrificazione, ambienti caratterizzati da una domanda in forte aumento, progetti per l'elettrificazione di aree remote, situazioni di emergenza energetica, produzioni di backup a sostegno di casi di assistenza, ristrutturazioni o interruzioni di servizio di impianti e progetti su vasta scala. Queste soluzioni supportano diverse tipologie di combustibili come gas naturale, combustibili distillati liquidi e diesel.
• Fa leva su tecnologie che possono essere scalate con facilità e velocità — l'offerta include prodotti da 1 fino a 31 megawatt, dando ai clienti la possibilità di utilizzare la tecnologia che meglio risponde alle loro esigenze contingenti con la certezza di poter scalare velocemente nel momento in cui la domanda aumenterà.
• Riduce la dipendenza da costose fonti energetiche temporanee e semplifica i processi di elettrificazione delle zone rurali — le tecnologie sulle quali si basa PowerXpand di GE mettono a disposizione una fonte energetica stabile, affidabile e permanente al servizio di comunità non connesse alla rete di distribuzione. Ad esempio, nelle aree in cui l'accesso all'elettricità risulta inaffidabile o discontinuo, PowerXpand semplifica l'implementazione da soluzioni temporanee a soluzioni permanenti per un'erogazione energetica più stabile ed economicamente accessibile alla popolazione.
Le tecnologie PowerXpand fanno parte del più ampio portfolio GE di soluzioni energetiche distribuite altamente innovative che spaziano da 100 kilowatt ai 100 megawatt per offrire alle aziende e alle comunità di tutto il mondo la possibilità di generare energia efficiente e affidabile sfruttando diversi combustibili, quando e dove richiesto, a prescindere dal fatto di essere connessi o meno alla rete di distribuzione.

Ritorno all'Indice
e 2012
Desigo V5: Innovations from Siemens increase building efficiency
The Siemens Building Technologies Division has introduced version 5 of its Desigo building automation system. Its innovative products such as Total Room Automation as well as efficiency features, like RoomOptiControl and Eco Monitoring, give building operators and users an active role in energy management, leading to permanent reductions in energy and maintenance costs.
A state-of-the-art building automation system is always optimized for energy-efficient operation. However, these optimized settings may start to drift over time. One of the underlying causes is often a lack of transparency for users who simply don't know how the setpoint changes they make can impact energy consumption. This is particularly true for air-conditioned rooms which are also equipped with lighting and sun protection controls. The new version of Desigo keeps room users and building operators apprised of the building's efficiency status. Feedback to users is given using the innovative Green Leaf display, adapted to the expertise and control options of each user group. The system makes it possible to change settings if needed to restore optimal energy efficiency. A study by Technische Universität München (TUM) indicates that by actively involving operators and users in the energy management of a building, energy consumption can be reduced by up to 25% without affecting comfort.
Total Room Automation offers energy savings without reducing comfort
The open, programmable room automation range Desigo Total Room Automation (TRA) is a holistic solution encompassing the HVAC, lighting and shading disciplines. Desigo TRA uses an innovative efficience feature called RoomOptiControl. It automatically detects unnecessary energy consumption in the room and notifies users by changing the color of the Green Leaf icon on the QMX3 room control unit: If room operations are energy efficient, this icon is green. If settings made by a room user lead to unnecessary energy consumption, the icon turns red. To reset room control to energy efficient operation, the user simply presses the display and the Green Leaf icon returns to green.
Using BACnet/IP, PXC3 room automation stations—also part of the TRA package—are integrated seamlessly into the PX automation level with its primary systems (heating generators, HVAC main units and cooling generators). The primary systems are controlled directly through the demand signals from the rooms. This means that the primary systems are only turned on if needed and their operation is adjusted so it meets the room requirements without exceeding them. One room automation station can cover multiple rooms. TRA offers complete integration of KNX, DALI and EnOcean devices; existing or new sensors and actuators from Siemens can be incorporated as well.
Eco Monitoring to reduce energy consumption and wear
Eco Monitoring is another innovative efficiency feature of Desigo. It monitors ongoing operations of HVAC systems based on energy-related quality condition indicators such as readings from temperature, humidity and pressure sensors, runtime, switching behavior and operational performance of the systems. Should deviations from the target state, inefficient operations or increased energy consumption occur, the building operator is notified via the Green Leaf display on the Desigo Insight management station. Current and future international standards (such as EN 15323:2007) require such a feature in order to optimize building operations over the long term.
Desigo Eco Monitoring not only helps optimize energy consumption, it also reduces wear. Thanks to its dynamic behavior and timely reporting, the Eco Monitoring feature recognizes unfavorable system operations early on, allowing operators to intervene immediately before any negative impact occurs. If desired, operators can choose to be notified of unusual events via text messaging (SMS), fax or e-mail.
Expanded networking of the automation level
Starting with version 5, Desigo also offers expanded end-to-end networking of the automation level. Enhanced support for communications standards ensures efficient system integration. The PXC series of compact automation stations has a higher number of universal inputs/outputs, which makes them much more flexible. To protect existing investments, different device generations, such as PTM and TX I/O modules and RXC room controllers, can be used in parallel on the same PX automation station.

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Luglio 2012 21:10