Home Notizie Archivio 2012 ABB nuova centrale da 50 MW in Iraq
ABB nuova centrale da 50 MW in Iraq PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

23 Marzo 2012

Nuova centrale elettrica ABB da 50 MW in Iraq

L'impianto produrrà l'energia per le infrastrutture di trattamento del gas del South Gas Project
Shell Iraq ha deciso di affidarsi ad ABB Oil&Gas per la realizzazione di una nuova centrale elettrica di capacità totale di 50 MW da costruire nel sud del Paese.
L’ordine da 60 milioni di dollari prevede il riammodernamento delle esistenti facility e l’aggiunta di nuovi sistemi al fine di ottenere un’infrastruttura elettrica stabile in grado di fornire energia in modo affidabile e continuativo ai sistemi di trattamento del gas. La centrale, infatti, sarà gestita da Basrah Gas Company, una joint venture costituita nell’ambito del South Gas Project in Iraq.
ABB si occuperà dell’intera gestione del progetto di Khor Al Zubair, dalla pianificazione all’ingegneria, passando per l’approvvigionamento fino alla concreta costruzione della centrale, supervisionando i lavori e la messa in servizio dell’impianto, la cui entrata in funzione è prevista per il terzo trimestre del 2013.
La fornitura di ABB include sistemi di controllo di processo, di rilevazione incendio e gas, di sicurezza, di gestione dell’energia, trasformatori, equipaggiamento di media e bassa tensione e servizi d’impianto come generatori diesel, controllo fiamma e sistema di aria compressa.

Ritorno all'Indice
Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Marzo 2012 20:41