Home Notizie Archivio 2012 Convertitore seriale/Ethernet Weidmüller
Convertitore seriale/Ethernet Weidmüller PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

18 Marzo 2012

Weidmüller Convertitore seriale/Ethernet per automazione industriale

I nuovi convertitori seriale/Ethernet di Weidmüller integrano i dispositivi con interfacce seriali nelle reti Ethernet industriali – in modo semplice e affidabile | La funzionalità integrata a livello di progetto protegge i precedenti investimenti nei componenti di automazione esistenti. L'interfaccia Ethernet dei dispositivi supporta un ampio spettro di modi operativi come TCP Server, TCP Client, UDP, Real COM, RFC2217, Reverse Telnet, Pair Connection e Modem Ethernet – una versatilità integrata a livello di progetto che garantisce la compatibilità del software di rete.

Il convertitore è eminentemente adatto per l'impiego in applicazioni industriali automatizzate, nelle quali dispositivi con interfaccia seriale RS-232, RS-242 o RS-485 comunicano in una rete Ethernet; esempi di tali dispositivi includono sistemi di controllo, sensori, strumenti di misura, motori, drive, scanner di codici a barre e indicatori dello stato di funzionamento. Due porte Ethernet integrate nel dispositivo possono essere usate come porte switch Ethernet – una caratteristica che riduce i costi di cablaggio, perché gli utenti non devono più collegare ogni dispositivo a uno switch Ethernet separato. Gli utenti possono altresì implementare un collegamento a cascata comprendente numerosi convertitori seriale/Ethernet per creare una struttura di rete Ethernet che permette di accedere senza complicazioni a componenti con un'interfaccia seriale, per esempio tramite PC. Un'interfaccia web integrata permette agli utenti di configurare tutte le funzioni del convertitore e i parametri della rete Ethernet in un ambiente intuitivo.
Nei sistemi tecnici automatizzati sono ampiamente utilizzati gli standard bus delle interfacce seriali RS-232, RS-422 e RS-485. Per integrare i dispositivi terminali corrispondenti, come sistemi di controllo, sensori, dispositivi di misura, motori, drive, scanner di codici a barre o indicatori dello stato di funzionamento, nelle moderne reti Ethernet industriali, vengono impiegati convertitori seriale/Ethernet. Di conseguenza, essi proteggono i precedenti investimenti nei componenti di automazione esistenti. I convertitori seriale/Ethernet di Weidmüller - dotati di una o due porte seriali - semplificano l'integrazione di pressoché tutti i dispositivi terminali seriali nelle strutture Ethernet esistenti. L'utente ha la possibilità di configurare i parametri funzionali tramite una console web, una console seriale, una console Telnet o un'utility Windows, che si applica a entrambe le porte seriali ed anche alla rete Ethernet.
L'interfaccia seriale dei convertitori seriale/Ethernet di Weidmüller supporta un'ampia gamma di modi operativi - per esempio TCP server, TCP client, UDP, Real COM, RFC2217, Reverse Telnet, Pair Connection e Modem Ethernet - una versatilità integrata a livello di progetto che garantisce la compatibilità di rete. Un ulteriore vantaggio: utilizzando il convertitore seriale/Ethernet è possibile configurare e gestire da remoto dispositivi con configurazione indipendente dal fieldbus tramite la loro connessione Ethernet.
Gli utenti hanno anche la possibilità di implementare – con un semplice cablaggio - implementare un collegamento a cascata comprendente numerosi convertitori seriale/Ethernet per creare una struttura di rete Ethernet che permette di accedere senza complicazioni a componenti con un'interfaccia seriale, per esempio tramite PC. E' possibile usare le due porte Ethernet integrate nel dispositivo come porte switch Ethernet. Questa caratteristica permette agli utenti di ridurre i costi di cablaggio, semplicemente perché non è necessario collegare ogni dispositivo a uno switch Ethernet separato.
L'uscita a relè integrata nel convertitore serve come funzione di allerta per gli amministratori – una segnalazione corrispondente viene inviato al tecnico di assistenza via email se vi sono problemi con i collegamenti Ethernet o vengono eseguite modifiche non autorizzate ai segnali seriali e ai collegamenti di alimentazione, che permette di reagire rapidamente nelle situazioni di emergenza. Anche una funzione di allarme (cicalino integrato e clock in tempo reale) e una funzione di ripristino automatico (timer watch dog integrato) nell'eventualità di un malfunzionamento garantiscono l'affidabilità.
La protezione estesa contro le sovratensioni per i collegamenti seriali, le porte Ethernet e l'alimentazione fa sì che i convertitori seriale/Ethernet di Weidmüller siano idealmente adatti per l'impiego in ambienti industriali severi. Robuste morsettiere a vite assicurano la connessione affidabile dei connettori di alimentazione e seriali. Ingressi di alimentazione c.c. (12-48 Vc.c.) ridondanti e il basso consumo di potenza assicurano sicurezza e affidabilità.

Ritorno all'Indice
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Marzo 2012 10:44