Home Notizie Archivio 2012 ArmorStart LT di Allen-Bradley
ArmorStart LT di Allen-Bradley PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

10 Marzo 2012

Nuovo avviatore statico a bordo macchina ArmorStart LT di Allen-Bradley

Con la nuova gamma ArmorStart LT di Allen-Bradley, i costruttori di macchine oggi possono proporre alla propria clientela un avviatore statico distribuito compatto che si installa facilmente sulla macchina senza custodia e può essere connesso rapidamente alla rete aziendale.
Gli avviatori statici distribuiti ArmorStart LT rappresentano una soluzione ideale per il controllo dei motori dei nastri trasportatori impiegati in applicazioni di movimentazione ed imballaggio ed altri sistemi di distribuzione per magazzini.

La nuova gamma di avviatori statici distribuiti offre tutti i vantaggi dell’architettura On-Machine, un sistema preconfigurato che contribuisce a semplificare il cablaggio, ad accorciare i tempi di messa in servizio e a liberare spazio negli armadi.
ArmorStart LT con connettività EtherNet/IP migliora lo scambio di informazioni critiche sulle prestazioni della macchina e lo stato di salute dei componenti, permettendo agli operatori di accedere a parametri, informazioni di stato e diagnostica ovunque si trovino.
“I costruttori di macchine devono fornire delle soluzioni di controllo motori in linea con i budget dei clienti e compatibili con le architetture esistenti” spiega Paul Gieschen, Market Development Director di Rockwell Automation.
“I nuovi avviatori statici distribuiti ArmorStart LT rappresentano una soluzione di controllo motori di livello avanzato con prezzi più contenuti e dimensioni più compatte di tutti gli altri prodotti di controllo motori a bordo macchina presenti sul mercato”.
Le dimensioni ed il peso di ArmorStart LT sono ideali per la maggior parte delle applicazioni di movimentazione dei materiali, pertanto ne semplificano l’integrazione sul trasportatore o la macchina o in prossimità di essi.
L’installazione, inoltre, è resa più semplice anche dalla tecnologia degli switch EtherNet/IP a doppia porta di questi avviatori statici distribuiti, compatibile con topologie di rete DLR (Device Level Ring). Le reti basate su DLR garantiscono tempi e costi di configurazione minori, poiché il numero di switch gestiti e i cablaggi sono ridotti al minimo. Gli utenti possono creare un’unica rete DLR per collegare localmente tutti i componenti a livello di dispositivo. Le informazioni possono essere comunicate in tempo reale senza discontinuità ai vari livelli di un’organizzazione, senza comportare ulteriori complessità. La possibilità di ottenere informazioni in tempo reale al momento giusto e al giusto livello dell’ambiente produttivo è un vantaggio notevole, che contribuisce a incrementare l’agilità dell’azienda.
Gli avviatori statici distribuiti comprendono un profilo add-on per RSLogix 5000, il software Rockwell utilizzato per programmare i controllori programmabili CompactLogix e ControlLogix Allen-Bradley di Rockwell Automation. I nomi dei tag predefiniti e automatici di questo profilo add-on rappresentano un linguaggio comune per i costruttori, che contribuisce a migliorare l’uniformità e ad incrementare la velocità e l’efficienza di programmazione.
Gli avviatori statici distribuiti ArmorStart LT sono compatibili con un segnale di clock trasparente per la sincronizzazione dei motori su un’architettura EtherNet/IP, al fine di compensare i ritardi introdotti da altri dispositivi collegati in rete. Per una maggiore sicurezza, i dispositivi sono dotati di una funzionalità di sezionamento locale che permette agli operatori di spegnere il motore ed eseguire procedure di lockout/tagout durante la manutenzione. Inoltre, i dispositivi sono anche attributi a un gruppo associato ad un motore, pertanto è possibile raggruppare più unità sotto un unico dispositivo di protezione di un circuito derivato.

Ritorno all'Indice
Ultimo aggiornamento Sabato 10 Marzo 2012 20:57