Home Notizie Archivio 2012 ABB contratto Full Service in Oman
ABB contratto Full Service in Oman PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

24 Febbraio 2012

ABB  contratto Full Service per fabbrica alluminio in Oman

ABB, gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, si è aggiudicata un contratto da 9 milioni di dollari dalla società Oman Aluminum Rolling Company (OARC) per lo sviluppo, l’implementazione e l’esecuzione di tutte le attività di manutenzione presso la fabbrica di Sohar, in Oman.
La fabbrica non ancora inaugurata produrrà rotoli di alluminio per una capacità di 140.000 ton/anno e servirà principalmente il mercato in Medio Oriente e in Europa. Il completamento dello stabilimento è previsto per il terzo trimestre 2013, periodo entro il quale è prevista anche la messa in servizio dell’impianto.
“Siamo davvero orgogliosi di avere ABB come partner nella nuova fabbrica. ABB porta la sua esperienza in Oman dandoci ampio accesso alle sue competenze globali nel campo della laminazione, nei servizi di manutenzione e nel supporto tecnico”.

“Questo accordo si basa sulle performance e fornisce incentivi di successo per entrambe le parti. OARC e ABB lavoreranno congiuntamente per raggiungere un alto livello di nazionalizzazione della struttura di manutenzione che è nell’interesse dei nostri azionisti”, ha dichiarato Buddy Stemple, CEO della Oman Aluminium Rolling Company.
Attraverso il concetto di ABB Full Service®, ABB gestirà, svilupperà, implementerà ed eseguirà tutte le operazioni di manutenzione presso l’impianto incluse la messa in servizio, meccanica ed elettrica, la gestione delle fermate generali, la pianificazione e programmazione della manutenzione e la valutazione della disponibilità ed affidabilità degli impianti.
Questo accordo Full Service sottolinea le competenze di ABB come fornitore di servizi e soluzioni complessivi per il settore industriale. Il nostro approccio innovativo di servizi basati sulla performance assicurano un incremento della produzione e della performance d’impianto, efficienza energetica ed affidabilità per l’intera fabbrica”, ha dichiarato Saeed Fahim, country manager di ABB in Oman.
La consolidata esperienza, gli strumenti e le metodologie globali di ABB andranno in soccorso alla OARC permettendo uno start up della fabbrica di successo. Ulteriori benefici per il cliente includono il supporto locale di ABB in Oman e la sua capacità di trasferire l’esperienza al personale locale in fabbrica e a sostenere così il programma di governo che prevede lo sviluppo delle competenze e del know-how della forza lavoro locale. L’accordo coinvolge direttamente 55 persone di ABB e avrà inizio a giugno 2012 per poi continuare per un periodo minimo di 5 anni.

Ritorno all'Indice
Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Febbraio 2012 22:36