L’Efficienza Energetica Attiva negli Edifici Stampa
Scritto da Administrator   


L’Efficienza Energetica Attiva negli Edifici

12 Dicembre 2011

Guida Schneider Electric EN 15232

La guida scaricabile in questa sezione è rivolta a tutti i soggetti coinvolti nelle fasi di progettazione, gestione e valutazione delle performance degli edifici, quali: progettisti, architetti, ingegneri, proprietari di edifici, autorità pubbliche.

 

Utilizzando questa guida è possibile approfondire le tecnologie di automazione utili all’ottenimento di una maggiore efficienza energetica negli edifici, consentendo di risparmiare sui costi di gestione degli stessi, di preservare le risorse energetiche esistenti, e di abbassare le emissioni di CO2.

 

La guida in oggetto è strutturata secondo i seguenti punti:

  • Una lista strutturata delle funzioni di automazione e controllo (BAC) e gestione tecnica degli edifici (TBM) che hanno incidenza sulla prestazione energetica degli stessi e relativa classificazione (A, B, C, D);
  • Requisiti minimi funzionali per ogni classe;
  • Metodo analitico e semplificato per ottenere una prima stima dell’impatto di queste funzioni su edifici rappresentativi;
  • Una serie di schemi di principio impiantistici volti a rappresentare in modo semplice le funzionalità di automazione alla base delle classificazione secondo la norma stessa:
  • Una breve nota per guidare il lettore nella scelta dei diversi protocolli di comunicazione standard oggi disponibili sul mercato.
Per scaricare la guida: Schneider Electric Ritorno all'Indice

 

L’Efficienza Energetica Attiva negli Edifici

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Dicembre 2011 08:16