Home Notizie Archivio 2011 La smart city libera innovazione
La smart city libera innovazione PDF Stampa
Scritto da Elena Comelli   


La smart city libera innovazione

11 Dicembre 2011

«Il successo dei territori dipende dal flusso delle idee e nelle aree più dense le idee sono nell'aria», dice Ed Glaeser nel suo Triumph of the City. Per farle circolare meglio, però, qualche supporto digitale non guasta. Le città del futuro non potranno farne a meno, se vorranno sopravvivere all'inurbamento.

Proprio all'insegna della smart city sono riuniti a Firenze questo fine settimana oltre 400 sindaci da tutto il mondo per il consiglio dell'United Cities and Local Governments, la più grande organizzazione dei governi locali, con oltre mille città e 112 associazioni da 36 Paesi.

 

Vedi articolo completo: sole24Ore Ritorno all'Indice
Ultimo aggiornamento Martedì 13 Dicembre 2011 08:16