Home Notizie Archivio 2011 Identec Solutions: nuova soluzione RFID per l'industria mineraria
Identec Solutions: nuova soluzione RFID per l'industria mineraria PDF Stampa
Scritto da Rodigari Mario   

GET -> Ground Engaging Tools


Identec ha aggiunto una nuova soluzione al suo portafoglio prodotti per l'industria mineraria. Il nuovo sistema, denominato i-GET, è stato sviluppato per garantire la sicurezza in questi difficili ambienti, caratterizzati da produzioni di valore elevatissimo.

La soluzione i-GET sostanzialmente monitora gli enormi “denti” delle scavatrici, che sono applicati ai macchinari di scavo. Questi pezzi non fanno parte della pala stessa, vengono applicati ed eventualmente sostituiti per usura; se si staccano, però, si possono verificare problemi anche molto seri. Un dente di questo peso e dimensioni che si perde nel materiale estratto, generalmente minerale, ne contamina la composizione, e inoltre può danneggiare tutti i macchinari che successivamente trattano il minerale estratto; come anche può cadere o colpire accidentalmente le persone, causando traumi anche gravi.

Estrarre un dente d'acciaio dal minerale minerario è un'operazione lunghissima e altrettanto lungo e costoso può essere riparare un macchinario danneggiato: oggigiorno si calcola che il costo dovuto alla rottura dei denti da scavatrice pesa sull'industria mineraria per un cinque per cento, corrispondente a una cifra di diversi miliardi di dollari.

In risposta a questa esigenza Identec Solutions, in partnership con Encore Automation, ha sviluppato un sistema unico al mondo, denominato “intelligent GET” – dove GET sta per Ground Engaging Tools. All'interno di ciascun dente, verrà posizionato un sensore RFID, grazie al quale l'antenna posta sulla scavatrice rileva immediatamente l'eventuale scomparsa di uno dei denti. Si calcola che il ritorno d'investimento di questo sistema RFID all'interno di una miniera possa essere conseguito nell'ordine dei giorni.

Info dal sito http://www.identecsolutions.com

Ritorno all'indice

 

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Novembre 2011 20:42