Home Mostre Degas-Torino 2012
Degas-Torino 2012 Stampa

20 Ottobre 2012

Degas. Capolavori dal Musee d'Orsay

Quando: dal 18 ottobre 2012 – 27 gennaio 2013

Dove: Torino presso la Palazzina della Società Promotrice delle Belle Arti

Edgar Degas (1834-1917) è uno tra i maggiori esponenti della pittura francese dell'Ottocento. Mentre ammira e medita la lezione dei grandi maestri del passato, in particolare i pittori italiani del primo Rinascimento, introduce continuamente innovazioni radicali che lo pongono a capo delle avanguardie artistiche della Parigi del suo tempo. Rifiutando le facili glorie dell'accademismo, che è ancora la corrente artistica dominante, non si accontenta di una formula ma si rinnova senza sosta, ed è questo a rendere affascinante l'evoluzione del suo stile, dagli inizi alle ultime opere.

Un tale percorso consente soprattutto di comprendere quanto la modernità del primo Novecento sia in debito con la tradizione alla quale Degas si rifece sempre. Le sue opere, nella loro varietà, devono essere intese come una perpetua ricerca di soluzioni estetiche, conformi alle esigenze dell'epoca, a problemi artistici ancestrali. Avendo compreso assai presto la necessità di rappresentare la realtà quotidiana, Degas inscrive ciò che raffigura - scene teatrali, piste da corsa o sale da bagno - all'interno di costruzioni plastiche prese in prestito dai maestri del passato.

La mostra si presenta come la più grande antologica dedicata a Edgar Degas degli ultimi decenni in Italia: 80 capolavori, raramente esposti al pubblico per motivi di conservazione, che offrono uno spaccato della vita della Parigi di fine Ottocento - l’ambiente familiare, il mondo degli artisti, della musica e dei caffè, il paesaggio, i cavalli, le ballerine e il nudo femminile - e particolare rilievo all’esperienza italiana dell’artista. Spicca fra tutti “Ritratto di famiglia”, che solo in rarissime occasioni ha lasciato il museo parigino anche a causa delle sue grandi dimensioni (2x2,5 m), uno dei capolavori più conosciuti e apprezzati dell’intera opera di Degas.

Per maggiori dettagli ... Ritorna all'Indice
Ultimo aggiornamento Domenica 11 Novembre 2012 15:56